Icons - Vagabonda

Terza borsa trasformabile de Il Bisonte dopo Caramella e Maremmana, Vagabonda è stata disegnata nel 1976 da Wanny Di Filippo ed è diventata subito una vera e propria icona dello “stile libero” de Il Bisonte.
Dedicata al viaggiatore che porta con sé l’essenziale, ma è pronto a tornare a casa con qualcosa in più, è una comoda, leggerissima e capiente sacca da viaggio che, quando necessario, si arrotola su se stessa e si compatta in modo da poter essere riposta in uno zaino o in un’altra valigia.

Vagabonda - Borsa Trasformabile

520 USD

Acquista

Tutte le rifiniture, la tracollina in pelle e la fascia sul fondo sono in vacchetta, la pregiata pelle a concia vegetale che è il materiale-simbolo de Il Bisonte fin dalle origini. Il corpo della borsa è in tessuto: alla versione classica in cotone di alta qualità, si è recentemente aggiunta anche la versione – particolarmente resistente – in policotone.

Il design di Vagabonda è minimale in ogni dettaglio: frontalmente è un semplicissimo rettangolo mentre lateralmente assume la forma essenziale di un triangolo ispirato alla quarta lettera dell’alfabeto greco, la Delta, simbolo per eccellenza di armonia ed equilibrio delle proporzioni.
Ininterrottamente in produzione da oltre quattro decenni, Vagabonda viene reinventata ad ogni stagione con nuovi materiali e nuove declinazioni cromatiche.