“Mi chiamo Adele. Sono la mamma umana di Whiskey. Ho lavorato per televisione e cinema per più di 15 anni. Nel mio cuore però un posto molto speciale ce l’hanno le creature indifese. Spesso molti fotografi evitano di lavorare con gli animali perché sono difficili da gestire ma per me non c’è niente di più appagante. E qui arriva Whiskey. Lei è un bracco ungherese di 2 anni che pensa di essere per metà umana e metà principessa. E a proposito, si fa fotografare solo per avere dei premi in cibo”.